Trialmap.it |Il sito dedicato al biketrial

facebook youtube

Martedì, 19 Gennaio 2010 14:00

L'equilibrio

Scritto da

L'equilibrio è sicuramente la base di partenza del biketrial.

Un buon equilibrio permette al biker di avere maggior sicurezza e stabilità in ogni condizione, è indispensabile quindi allenarlo molto sin dall'inizio; questa tecnica viene utilizzata per riposare i muscoli e riprendere la concentrazione quindi il nostro corpo deve essere rilassato.

Distendere le gambe posizionando i pedali parallelamente al terreno tenendo il piede “dominante” avanti e cercate di mantenere la posizione facendo una leggera forza sui pedali, correggendovi con dei lievi colpetti di freno o spostando leggermente la bici in avanti e indietro di solo qualche cm.

Per una migliore stabilità è consigliato ruotare il manubrio di circa 45 gradi dalla parte opposta del piede dominante (quindi se io sono "destro" ruotarlo verso sinistra), cosi da avere maggior superficie di contatto della ruota anteriore sul terreno e più "spazio" sulla bici per potersi muovere e correggere la posizione.

Inizialmente vi verrà naturale tirare con forza entrambi i freni per cercare di fermare la bike dalle lievi oscillazioni che possono rompere il nostro equilibrio, questo però comporta un forte speco di energie che ci serviranno per affrontare i passaggi successivi.

Mettetevi quindi in uno spazio piano e cercate di restare fermi il più tempo possibile, una buona respirazione aiuta a rilassarsi e concentrarsi, quindi non trattenete il fiato!

Se inizialmente faticate a restare in equilibrio sul piano per aiutarvi potete provare appoggiando la ruota anteriore della bici ad un ostacolo frontalmente, cosi da avere un punto di appoggio.

Provatelo anche in una zona leggermente in salita, cosicchè la bike tenda a retrocedere e dando un po di peso sui pedali, quindi tenendoli un po in trazione vi verrà più naturale, cercate di farlo anche senza usare i freni.

Quando avrete iniziato a prendere mano con questo esercizio, provatelo anche in diverse situazioni, su diversi tipi di terreno, terra, erba ecc.. su terreni sconnessi, in salita ed in discesa.

Provate anche appoggiando la ruota anteriore su di un ostacolo, qui dovete spostare il peso ovviamente tutto sull'avantreno della bici, cosi da scaricare il posteriore ed avere più controllo.

Un consiglio, se durante l'esercizio di equilibrio vi capita di sbilanciarvi e quindi di andare fuori asse, cercate di non appoggiare il piede a terra, ma di recuperare spostando la bici o equilibrando il peso nella posizione opposta.

Altro in questa categoria: « Palleggio sulla ruota posteriore