Trialmap.it |Il sito dedicato al biketrial

facebook youtube

Lunedì, 05 Novembre 2018 21:06

Campionato del Mondo UCI Urban Cycling 2018 Chengdu

Scritto da

Come tutti gli anni si sono svolti i Campionati del Mondo UCI Urban Cycling, dal 5/11 al 11/11in Cina a Chengdu!

Come lo scorso anno il Campionato del Mondo Trials si svolgerà assieme a gli UCI Urban Cycling, rispetto gli anni precedenti la nostra disciplina è stata accorpata a BMX Freestyle e l'XC Eliminator.

Nella bellissima cornice di Chengdu i migliori riders si sono sfidati per il titolo mondiale, lo scorso anno avevano vinto Abel Mustieles (Elite 20), Jack Carthy (Elite 26), Alejandro Montalvo (Junior 20), Nathan Charra (Junior 26) , Nina Reichenbach (Donne) e la Nazionale Francese come Team.

Questo il comunicato ufficiale UCI:

"La tedesca Nina Reichenbach e il britannico Jack Carthy hanno vinto rispettivamente il terzo titolo mondiale consecutivo Femminile e Elite 26, mentre Thomas Pechhacker ha conquistato la corona maschile 20, il primo titolo mondiale UCI in Austria nella storia della disciplina.

Nina Reichenbach ha continuato il suo predominio nella categoria Femminile, conservando il titolo per la seconda volta.

Medaglia d'argento nella gara a squadre, mercoledì, la pilota tedesca ha conquistato l'oro individuale con un totale di 240 punti, 40 punti di distanza da Manon Basseville, francese al secondo posto, con l'australiana Janine Jungfels con altri 20 punti di distacco in terza.

Avendo già battuto Basseville per il titolo di Coppa del Mondo di quest'anno, Reichenbach non ha mai corso il rischio di rinunciare alla maglia arcobaleno che ha vinto qui a Chengdu l'anno scorso.

"Sono sollevata perché non ho avuto un gran feeling stamattina," ha detto la tedesca "Ho appena trascorso un'ottima stagione in Coppa del Mondo e oggi ho avuto bisogno di fare il backup. C'era molta pressione. "Un titolo del mondo a Vermiglio (ITA) nel 2016 e ora due volte a Chengdu.

Nell Elite 20 Thomas Pechhacker ha segnato uno storico primo oro per l'Austria in un'entusiasmante competizione.

Pechhacker è arrivato in testa con un totale di 230 punti, davanti allo spagnolo Ion Areitio a 210 e al tedesco Dominik Oswald a 200, con lo spagnolo e il tedesco che si sono scambiati le posizioni dal podio dell'anno scorso.

"Preferisco essere il cacciatore piuttosto che la preda, ma ho corso la mia finale e sono rimasto concentrato su quello che stavo facendo", ha detto Pechhacker. "Mi sono sentito a mio agio nelle sezioni, dove la potenza e l'esplosività sono ciò che conta."

Nella categoria Elite 26, Jack Carthy della Gran Bretagna ha totalizzato 240 punti per collezionare la maglia arcobaleno per il terzo anno consecutivo, con lo spagnolo Sergi Llongueras e il francese Nicolas Vallée - vincitore della Coppa del Mondo UCI - che ha concluso con 20 punti di distacco.

Il britannico è uscito subito dal campo, andando a fondo nelle sezioni 1, 2 e 4, e ha mantenuto il comando per aggiudicarsi nuovamente il titolo.

"Sono ancora giovane (22), ma mi sento un veterano del circuito perché ho trascorso alcune stagioni al massimo livello. Come tutti gli altri, lavoro sodo, con mio padre, che è il mio allenatore, e do tutto per il mio sport, giorno e notte. Miro a vincere di nuovo ai campionati del mondo.

Alejandro Montalvo ha spazzato tutto prima di lui nella Junior 20. Il prodigio spagnolo, che ha vinto la corona UCI Elite World Cup di questa stagione, ha totalizzato 270 punti per mantenere il titolo davanti a Charlie Rolls (190 punti) e il suo compagno spagnolo Marti Aran (180).

Nella competizione Junior 26, il tedesco Oliver Widmann è uscito vittorioso con un totale di 190 punti. Il secondo posto è stato il connazionale Felix Keitel, che ha anche lui accumulato 190 punti, e il francese Nathan Charra (120), vincitore lo scorso anno.

Spagna e Germania hanno vinto due oro a testa per i Campionati del Mondo Urban UCI 2018, uno in più di Austria e Gran Bretagna. Spagna e Germania condividono anche il primo posto nel medagliere con cinque ciascuno, seguito da Francia (4), Gran Bretagna (2), Austria e Australia (1)."

Questi i link ai vari articoli delle singole gare ed eventi:

- Calendario gare;

- Gara a squadre;

- Bici del Campionato del Mondo;

- Semi-finali Junior 20", 26" e Donne;

- Semi-finali Elite 20" e 26";

- Finali Elite, Junior e Donne.

Link al sito ufficiale: Urban Cycling World Championship