Trialmap.it |Il sito dedicato al biketrial

facebook youtube

Martedì, 19 Gennaio 2010 23:33

Touch hop

Scritto da

Difficoltà: medio-alta

 

Il Touch hop è una delle tecniche nate dalla guida di bike 26” che permette di migliorare la spinta del “pedal hop” grazie al tocco della ruota anteriore sull’ostacolo consentendo di salire più agevolmente e con minor rincorsa gli ostacoli più alti.

Il principio è molto semplice, più forte si colpisce l’ostacolo con la ruota anteriore e maggiore è la spinta verso l’alto.

Come per il pedal hop quindi si parte da una posizione di equilibrio ma ad una distanza dall’ostacolo di una pedalata e mezza; caricare bene il piede “sbagliato” per dare molta potenza in partenza (il destro per i mancini e il sinistro per i destri), fruttare quindi la prima pedalata per raggiungere la massima velocità e la mezza restante per alzare l’anteriore e salire sull’ostacolo.

In quest’ultima fase alzando la bike si deve andare a colpire con il centro del diametro della ruota l’ostacolo a circa 80/90cm da terra. Solo in questo momento, sfruttando la spinta ricavata dall’impatto, stacchiamo la ruota posteriore per effettuare il salto.

In fase di spinta mantenere gambe e braccia leggermente piegate per avere la possibilità di assorbire l’impatto e lanciare il corpo verso l’alto.

Giunti sopra l’ostacolo spingere il manubrio verso il basso in modo da non trovarsi in una posizione tropo verticale compromettendo la piena riuscita della salita.

 

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: Pedal hop »